Cessione del Quinto Findomestic: caratteristiche, calcolo rata, opinioni

Chiedere ed ottenere una cessione del quinto Findomestic è facile! Il perché è semplice: oltre alle normali garanzie date dalla busta paga o pensione, prevede una copertura assicurativa obbligatoria per legge. Si tratta quindi di un prestito a basso rischio che ha tempi di erogazione brevi. Andiamo a conoscerne tutti i dettagli. Continua la lettura della recensione.

Cessione del quinto Findomestic: come funziona

Nel dettaglio, questa tipologia di prestito, come si intuisce dal nome, prevede che, l’importo massimo della rata non superi il 20% calcolato sulle entrate nette. Ogni singola rata non può superare 1/5 -un quinto- dello stipendio o della pensione.

Il funzionamento della cessione del quinto di Findomestic è semplice, se però non l’hai mai fatta, bisogna subito chiarire come si rimborsano le rate. Mentre in un prestito personale classico il pagamento della rata mensile avviene tramite addebito diretto sul conto corrente, nella cessione del quinto questa è trattenuta direttamente alla fonte. In pratica è il datore di lavoro o ente pensionistico che provvede al pagamento della rata.

Durata

La durata minima del prestito è di 2 anni (24 rate) e può arrivare fino ad un massimo di 10 anni (120 rate). Si tratta quindi di una dilazione molto lunga e che, quindi, consente di ottenere una somma importante, soprattutto se contemporaneamente si richiede una doppia cessione del quinto.

Da leggere: piccolo prestito Findomestic

Simulazione e calcolo della rata

esempio di un prestito con cessione del quinto Findomestic
Esempio di cessione del quinto Findomestic

Nella immagine sopra un esempio di offerta per una cessione del quinto Findomestic pari a 16.000 euro da restituire con rate 120 rate (10 anni) da 171,00€ cadauna. Il TAEG applicato è pari al 5,29%, fatti i dovuti calcoli, il totale da rimborsare è 20.520 euro. Il costo totale del prestito (lungo 10 anni) è quindi paria a 4.520 €.

Vediamo adesso come calcolare la rata. Supponiamo che tu sia un lavoratore dipendente con una busta paga netta di 1.400,00€ più 13° e 14° mensilità. La prima cosa da fare è trovare il reddito annuo complessivo e quindi moltiplichiamo 1.400 x 14 e otteniamo 19.600 (reddito netto annuo). Ora dividiamo 19.600 per i 12 mesi e abbiamo 1.633: questo è il reddito netto mensile. Per fare il calcolo finale della rata, facciamo 1.633 : 5 che fa 326,60. Questa è la rata massima che si può pagare, ovvero 1/5 dello stipendio.

Da leggere: prestito Findomestic caratteristiche e calcolo della rata

Requisiti richiesti ai lavoratori dipendenti

Innanzitutto è bene specificare che quando si parla di lavoratori dipendenti, vanno incluse in questa definizione sia i lavoratori impiegati negli enti pubblici che quelli delle aziende private. Quindi, puoi richiedere il quinto dello stipendio se lavori per:

  • un’amministrazione statale, pubblica o para-pubblica;
  • una società che rientra nella categoria S.p.A., S.r.l. o S.c.a.r.l. con almeno 16 dipendenti;
  • una cooperativa che abbia almeno 200 dipendenti;
  • un ente, una fondazione o una onlus.

Inoltre, quello che Findomestic valuta prima di concedere il finanziamento anche la tipologia del contratto di lavoro. Puoi accedere alla Cessione del quinto Findomestic solo se hai un contratto di lavoro a tempo indeterminato. Se invece hai un lavoro a tempo determinato, puoi accedere al prestito se hai almeno 4 anni di anzianità e chiedi un prestito la cui scadenza coincide con la scadenza del tuo contratto di lavoro.

Requisiti richiesti ai dipendenti pubblici

Per quanto riguarda i lavoratori impiegati negli enti pubblici, questi ultimi sono avvantaggiati rispetto ai lavoratori privati, infatti, le cessioni del quinto sono concesse con più facilità ed i tempi di erogazione sono rapidissimi.

Gli impiegati pubblici sono avvantaggiati per due motivi. Il primo motivo è che l’ente pubblico non è soggetto a fallimento e quindi, il rischio insoluto è minore rispetto al finanziare un dipendente di una impresa privata. Il secondo motivo, è che molte amministrazioni pubbliche usano il sistema informatico NoiPa per gestire stipendi e dati economici dei dipendenti. Questo fa sì che, una volta ottenuto il tuo consenso, Findomestic ha accesso istantaneo al database NoiPa e fare rapidamente tutti i conteggi e valutazioni. Il tutto senza dover verificare la veridicità delle informazioni perché queste provengono da fonte certa.

Da leggere: recensione cessione del quinto Agos

Agevolazioni per i pensionati

Non importa quale sia la cassa di previdenza che eroga la tua pensione: la cessione del quinto Findomestic è destinata a qualsiasi pensionato. Esistono anche agevolazioni specifiche per i pensionati INPS ex Inpdap o ex Enpals, che riguardano la rapidità nello svolgimento della pratica. Anche INPS infatti si avvale del sistema informatico NoiPA che semplifica le operazioni e rendono l’iter dell’istruttoria molto più facile da gestire.

Richiesta da cattivi pagatori anche se protestati

Una ottima notizia: anche chi non gode di una buona reputazione creditizia perché segnalato come cattivo pagatore o anche protestato, può richiedere la cessione del quinto Findomestic. Inoltre, non servono garanzie aggiuntive, non è necessaria la firma del coniuge ne un fideiussore che si pone come garante nei confronti dell’agenzia di credito.

Come richiedere la Cessione del quinto Findomestic

Prima di iniziare la procedura per richiedere la cessione del quinto Findomestic preparati tutti i documenti necessari. Se sei un lavoratore dipendente, ricorda quindi di tenere a portata di mano l’ultima busta paga o un modello CUD.

Se invece sei un pensionato, preparati a mostrare un cedolino pensione, un modello O-Bis M oppure modello CUD. Sappi comunque che Findomestic, al momento della valutazione, può decidere di richiedere della documentazione aggiuntiva, allungando seppur di poco i tempi di approvazione e quindi di erogazione della richiesta.

Come inoltrare la richiesta a Findomestic

Preparati i documenti, tutto quello che devi fare per inoltrare una richiesta di prestito con cessione del quinto è aprire il sito Findomestic, selezionare dal menu la voce Cessione del quinto, clicca su Lavoratori dipendenti se sei in possesso di un contratto di lavoro, oppure su Pensionati se appartieni a questa categoria. A quel punto puoi aprire il modulo di richiesta per ottenere il finanziamento cliccando sul bottone Fai una richiesta e segui le istruzioni che seguono.

La richiesta non è impegnativa, se Findomestic la approverà, una volta ricevuto il preventivo, potrai decidere se accettarlo o meno. In caso affermativo, riceverai le istruzioni per completare la procedura direttamente online, che, grazie al protocollo di Firma digitale, ti permette di sottoscrivere il contratto via internet in totale sicurezza.

Se non sei pratico di Internet, puoi senpre richiedere il pprestito in modo tradizionale, ad esempio chiamando il numero 848 844 999 oppure rivolgendoti ad una delle agenzie Findomestic. Per trovare quella più vicina a te vai nella pagina Dove siamo del sito Findomestic ed inserisci i dati richiesti.

Da leggere: cessione del quinto Fiditalia

Costi e spese

Per semplificare i calcoli, nella cessione del Quinto Findomestic le voci di costo sono state incluse nelle rate. Nessuna spesa di gestione della pratica quindi, nessun costo di intermediazione, zero commissioni o imposte di bollo. Il calcolo della rata di rimborso si basa sul tasso di interesse che include la copertura assicurativa più i costi prima citati.

Per quanto riguarda il tasso di interesse, bisogna dire invece che i valori possono variare in base all’importo della quota di rimborso e quindi anche al numero di rate necessarie per poter rimborsare l’intero finanziamento. Al momento il sito Findomestic non permette di poter avviare una simulazione per poter conoscere in anticipo tutte le alternative offerte dall’agenzia di credito. Se richiedi un preventivo però potrai stabilire direttamente con i consulenti Findomestic quale soluzione è più adatta a te.

Conclusioni ed opinioni

Secondo la nostra opinione, la cessione del quinto Findomestic è un prestito che merita di essere quantomeno valutato. Si tratta di una banca che gode di un’ottima reputazione e che per le cessioni del quinto generalmente applica tassi di interessi medio bassi rispetto ad altri concorrenti.

Come detto, non è possibile fare una simulazione, ragione per il miglior modo per verificare la bontà dell’offerta è quello di richiedere online un preventivo personalizzato.

Da leggere: cessione del quinto Cofidis

Lascia un commento